Virgilio Sport

Italia, Spalletti sull'esperimento doppio play: cosa ha funzionato contro la Bosnia e cosa non è piaciuto al Ct

L'Italia supera 1-0 la Bosnia nell'ultima amichevole prima dell'esordio a Euro 2024. L'analisi di Spalletti che ha schierato a sorpresa Jorginho e Fagioli insieme dall'inizio.

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

L‘Italia torna al successo nel secondo e ultimo test prima dell’inizio degli Europei. Al Castellani è Frattesi a decidere l’amichevole con la Bosnia Erzegovina, in cui gli azzurri hanno mostrato segnali di crescita rispetto alla precedente gara con la Turchia. L’analisi del ct Luciano Spalletti.

Italia-Bosnia 1-0: cosa ha funzionato e cosa no, parla Spalletti

“C’è da migliorare – esordisce Spalletti ai microfoni di Sky -, perché potevamo fare altri gol. Ma siamo sicuri che continuando a lavorare ci arriveremo”. Il ct sulla gara con la Bosnia: “Stasera abbiamo palleggiato meglio dentro il campo, in particolare nel primo tempo. Anche nel secondo si sono viste delle trame ordinate, di qualità, poi siamo mancati nell’ultimo passaggio e nel fare gol. Perché stasera due-tre palle si sono avute”. Quindi la bacchettata: “Ad annacquare un po’ tutto ci sono stati questi mezzi passaggi dietro che non arrivano mai, queste intenzioni di far girare la palla, ma che in realtà erano timidezze nel giocarla”.

Esperimento doppio play Jorginho-Fagioli, il giudizio del Ct

La mossa a sorpresa di Spalletti è stata schierare contemporaneamente dal primo minuto Jorginho e Fagioli. Un doppio play per l’Italia con una finalità ben precisa: mantenere il possesso palla nel segno della tecnica. Ecco il giudizio del ct: “Hanno fatto molto bene, perché hanno qualità nel muovere la palla sullo stretto e nel prepararsi delle imbucate giuste. Nel primo tempo si sono viste, ma abbiamo concesso un po’ di campo e un po’ la palla l’hanno tenuta anche gli altri”.

Spalletti sull’inizio degli Europei e le prestazioni dei singoli

“Abbiamo fatto ciò che dovevamo e siamo convinti di avere una buona squadra. Poi ci sarà da entrare nel clima di partita di vero…” dice. “Buongiorno? Ha fatto una buona partita, soprattutto difensivamente. Ha fisicità, ma deve saper scegliere un po’ meglio, perché se la gioca laterale poi diventa facile, invece deve andare a giocare dentro dove abbiamo superiorità”. Promosso Scamacca. “Ha giocato un’ottima partita. Non è stato fortunato un paio di vole, ma ha mandato dentro gli altri”. “Complessivamente abbiamo fatto una buona partita. Ci sono stati degli atteggiamenti in alcuni momenti dove non si sono viste questa energia e questa volontà di fare le cose e qualche retropassaggio un po’ morbido. E non abbiamo seguito la loro pressione con i centrocampisti”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...