Virgilio Sport

La classifica senza errori arbitrali, seconda giornata: subito gravi sviste

Come finirebbe la serie A senza errori arbitrali? Prime sviste determinanti nella seconda giornata: scopri le squadre più penalizzate e quelle con più "aiutini".

29-08-2023 11:19

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Si ricomincia. Dopo una prima giornata segnata da alcune sviste ‘veniali’, che non hanno cioè modificato il risultato finale delle partite, alla seconda ecco materializzarsi i primi disastri. Ben due le partite falsate dagli errori determinanti dei fischietti. Quest’anno, insomma, si è iniziato decisamente presto, almeno rispetto all’ultima edizione del torneo. Vediamo come cambia la classifica senza errori arbitrali di serie A, aggiornata alla seconda di campionato.

Registrati a Virgilio Sport per continuare a vedere questo contenuto

Bastano pochi click

Juventus-Bologna, il rigore negato da Di Bello e Fourneau

Sin troppo facile partire dalla svista più clamorosa del turno e – probabilmente – degli ultimi anni: il rigore non concesso al Bologna per atterramento di Ndoye da parte di Iling Junior. Sarebbe stato penalty più espulsione del bianconero (chiara occasione da gol), con successo ormai in cassaforte per la squadra di Motta. Inutile girarci troppo intorno: l’errore di Di Bello e il mancato intervento di Fourneau dalla sala VAR sono egualmente imbarazzanti. Nella stessa partita, la Juventus reclama due calci di rigore: uno per un intervento di Moro su Chiesa, l’altro per un tocco col braccio di Lucumì. In entrambi i casi, corretto far proseguire.

Lazio-Genoa, manca un penalty per la squadra di Sarri

Errore determinante anche nel match tra Lazio e Genoa. Minuto 42 del primo tempo, Zaccagni finisce a terra al culmine di una mischia furibonda: l’intervento di Bani ai suoi danni sembra effettivamente da rigore, non per l’arbitro Marinelli che opta per la regolarità dello stesso. A rivedere le immagini, il penalty appare innegabile: manca un calcio di rigore per la formazione allenata da Sarri.

Errori arbitrali, le altre partite della seconda di serie A

E le altre partite della seconda giornata di serie A? Tanta carne al fuoco. Generosi entrambi i rigori concessi da Mariani ai rossoneri in Milan-Torino, giusta la decisione di Sacchi di non concedere penalty all’Atalanta per un contatto sospetto Mazzitelli-Muriel in area del Frosinone. E ancora: il VAR salva Doveri in Verona-Roma e Ferrieri Caputi in Fiorentina-Lecce. Buona la direzione di Giua in Napoli-Sassuolo, proteste del Cagliari per un penalty non fischiato contro l’Inter per intervento di Bastoni su Luvumbo, ma la decisione di Fabbri appare corretta.

Serie A, la classifica senza errori arbitrali

Ecco la classifica di Serie A 2022-2023 senza errori arbitrali, aggiornata al netto di tutte le sviste determinanti dei fischietti:

class
reale
diff
punti
class
virtuale
MILAN 6 MILAN 6
NAPOLI 6 NAPOLI 6
INTER 6 INTER 6
VERONA 6 VERONA 6
FIORENTINA 4 FIORENTINA 4
JUVENTUS 4 LECCE 4
LECCE 4 BOLOGNA -2 3
ATALANTA 3 ATALANTA 3
MONZA 3 MONZA 3
FROSINONE 3 FROSINONE 3
GENOA 3 JUVENTUS +1 3
SALERNITANA 2 SALERNITANA 2
ROMA 1 LAZIO -1 1
BOLOGNA 1 ROMA 1
CAGLIARI 1 CAGLIARI 1
TORINO 1 TORINO 1
UDINESE 1 UDINESE 1
LAZIO 0 GENOA +2 1
EMPOLI 0 EMPOLI 0
SASSUOLO 0 SASSUOLO 0

IL REGOLAMENTO

Questa classifica è stilata sulla base di quello che avviene in campo, in occasione di episodi decisivi e che possono determinare direttamente il risultato, come i gol convalidati o annullati, i rigori concessi o non concessi, un’espulsione esagerata o ingiusta a tanti minuti dalla conclusione del match. Non sono considerate le variabili non direttamente determinanti, come i cartellini gialli, i falli veri o presunti avvenuti nell’azione precedente a quella che ha portato a un gol, un’espulsione contestata in zona Cesarini, ecc. In caso di parità di punti tra due o più squadre, è premiata quella che ha subito più penalizzazioni nell’arco del campionato.

L’Albo d’oro del Campionato di Serie A senza errori arbitrali di Virgilio Sport

Ecco i vincitori dello speciale campionato di Virgilio Sport, giunto alla sua quarta edizione.

2019-20: Inter
2020-21: Inter
2021-22: Milan
2022-23: Napoli

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...