Virgilio Sport

Le pagelle di Italia-Turchia U21 1-1: Azzurrini beffati, Desplanches come Donnarumma, Ghilardi croce e delizia

Top e flop della partita Italia-Turchia U21, valevole per la settima giornata delle qualificazioni agli Europei: Desplanches para un rigore, assist Gnonto, male Coppola

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

L’Italia Under 21 beffata nel finale dai pari età della Turchia nella settima giornata delle qualificazioni agli Europei del 2025. Allo stadio Paolo Mazza di Ferrara, sotto gli occhi di Luciano Spalletti, finisce 1-1: al gol di Ghilardi su assist di Gnonto ha risposto Kilicsoy al 90′, abile a sfruttare una dormita della difesa. Le pagelle degli azzurrini, top e flop dei pari età della Turchia e il tabellino del match nella nostra analisi.

Italia-Turchia U21, la chiave della partita

Sotto gli occhi di Spalletti, nel 4-3-2-1 di Nunziata c’è Calafiori schierato a sorpresa a centrocampo. A Fabbian e Casadei il compito di rifornire il terminale offensivo Gnonto. La Turchia risponde col 4-4-2: il gioiellino è Kilicsoy, attaccante di 19 anni, già autore di nove gol in campionato col Besiktas. Partono forte gli Azzurrini, che nei primi dieci di minuti creano tre occasioni, di cui due di testa con Calafiori e una in seguito a un spunto personale di Fabbian. Che al 21′ fallisce una clamorosa occasione a pochi passi dalla porta dopo essere stato servito dal compagno di squadra nel Bologna Calafiori. Poi l’episodio che rischia di cambiare il corso del match: Ghilardi, entrato al posto dell’infortunato di Pirola, stende Yildirim: è rigore. Sul dischetto si presenta lo stesso attaccante turco che spara debolmente favorendo l’intervento di Desplanches.

La ripresa si apre con un brivido: punizione dalla destra per la Turchia e colpo di testa di Kaplan che termina sulla traversa. Gol mangiato, gol subito. Punizione di Ruggeri, splendida sponda di testa di Gnonto e tap in di Ghilardi. Proprio nel finale arriva la beffa: dormita della difesa azzurra e Kilicsoy non perdona.

Le pagelle dell’Italia U21

  • Desplanches 7: Il rigore di Yildirim è davvero imbarazzante, ma il 21enne di Novara è comunque bravo a intercettare la conclusione. Proprio come fatto da Donnarumma col Venezuela.
  • Zanotti 6,5: Sempre presente sulla corsia di destra. Da un suo ottimo spunto arriva la super occasione di Fabbian che non inquadra la porta da pochi passi. Kayode (5,5 dall’87’).
  • Coppola 5: Si lascia sorprendere nell’azione del pareggio della Turchia.
  • Pirola 6: La gara del capitano dura meno di mezzora perché costretto ad alzare bandiera bianca per infortunio. Ghilardi (6,5 dal 27′: l’impatto col match è da incubo, visto che con un fallo ingenuo causa il rigore per fortuna sprecato dalla Turchia. Si riscatta come meglio non potrebbe, ovvero sbloccando la partita).
  • Ruggeri 6,5: Come al solito l’esterno sinistro atalantino si conferma una garanzia in quanto a precisione sui cross. A tal proposito, batte la punizione che porta al gol di Ghilardi.
  • Ndour 6: Non è un fulmine di guerra, ma assicura fisico e qualità nella zona nevralgica del campo.
  • Prati 6: Ci prova con un siluro dalla distanza, ma Alemdar risponde presente.
  • Calafiori 6,5: Funziona anche da mezzala, il versatile talento del Bologna. Nei primi dieci minuti ha due occasioni di testa: nella seconda Alemdar si supera. E serve un assist d’oro a Fabbian, che si rivela poco lucido.
  • Fabbian 5,5: Si divora un’ottima chance a due passi dalla porta.
  • Casadei 5: Gioca a nascondino. E neppure i richiami di Nunziata lo svegliano.
  • Gnonto 6,5: Pur non riuscendo mai a tirare, sfrutta l’occasione di mettersi in mostra agli occhi di Spalletti con un assist semplicemente delizioso per Ghilardi. Oristanio (sv dal 77′).

Top e flop della Turchia U21

  • Kilicsoy 6,5: Evita il ko alla Turchia con la zampata in zona Cesarini.
  • Alemdar 6,5: Subito protagonista con due interventi che evitano alla Turchia di affondare.
  • Yildirim 5: Ha il merito di procurarsi il rigore e la colpa di sprecarlo nel peggiore dei modi.

Il tabellino di Italia-Turchia U21

Italia U21 (4-3-3): Desplanches; Zanotti (87′ Kayode), Coppola, Pirola (27′ Ghilardi), Ruggeri; Ndour, Prati, Calafiori; Fabbian, Casadei; Gnonto (77′ Oristanio). A disposizione: Zacchi, Ambrosino, Turicchia, Bianco, Esposito, Miretti. Ct: Nunziata

Turchia U21 (4-4-2): Alemdar; Bayram (39′ Altikardes), Kaplan, Tagir (77′ Yardimci), Ozcan; Yildiz, Elmaz, Beyaz (60′ Canak), Kilicsoy; Destan, Yildirim (77′ Gurluk). A disposizione: Bilgin, Baltaci, Ilkhan, Burcu, Karatas. Ct: Surme

Arbitro: Cesar Soto Grande

Ammoniti: Casadei, Kilicsoy, Gnonto, Kaplan, Yildirim, Calafiori, Ozcan, Prati

Marcatori: 50′ Ghilardi, 90′ Kilicsoy

Note: Al 36′ Desplanches ha para un rigore a Yildirim

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...