,,
Virgilio Sport SPORT

Ultimo rigore, Donnarumma confessa... e con lui tutta Italia

La sua reazione aveva lasciato molti interdetti, ma ora la verità è tutta da ridere e i commenti sui social si sprecano

13-07-2021 11:49

Dopo l’errore di Jorginho dal dischetto, a casa molti italiani sono andati nel pallone: “E ora?”. Se Saka avesse trasformato il quinto penalty dell’Inghilterra, avrebbe ristabilito la parità e si sarebbe andati avanti a oltranza, ma sbagliandolo, beh sappiamo tutti ormai cosa sarebbe accaduto. Lo sappiamo ora, certo, ma in quegli istanti la confusione, dettata dalla tensione, era tale e tanta che neanche i giocatori in campo avevano chiara la situazione del punteggio. Se non tutti, uno di sicuro: Gigio Donnarumma.

Dopo il tuffo e la parata che è valsa la vittoria del titolo europeo, il nostro portierone, senza muovere un sopracciglio, si è incamminato verso la linea di fondo per poi essere travolto dai compagni e iniziare anche lui a gridare sotto la curva. “Che freddezza, Gigio, che maturità” hanno commentato in molti. Poi nella (tarda) serata dei festeggiamenti a Roma, al termine della cena al Parco dei Principi, Gigio si presenta ai microfoni di Sky Sport e a precisa domanda scoppia in una grassa, quanto imbarazzata risata, svelando cosa era realmente accaduto:

“Sul rigore non ho esultato perché non avevo capito che avevamo vinto. Ero già a terra al rigore di Jorginho, pensavo che era finita e invece ho dovuto continuare. Ora con la Var guardano sempre i piedi perché non puoi essere avanti alla linea, allora mi sono girato verso l’arbitro per capire se era tutto ok. Poi ho visto i miei compagni che venivano verso di me e da lì è partito tutto, non ho capito più niente”.

Tantissimi i commenti divertiti e divertenti su questo retroscena che rivelano come per tanti italiani, come per Donnarumma, la festa sia iniziata a scoppio ritardato, dopo alcuni secondi di incertezza.

“Donnarumma non aveva capito subito che avevamo vinto. Probabilmente anche lui ascoltava la telecronaca su Rai 1″.
Ultima ora: Il governo inglese chiede alla Uefa la ripetizione dei calci di rigore perché Gigio Donnarumma non aveva capito che i rigori fossero finiti”.
“Ma la tenerezza di Gigione Donnarumma, due metri di uomo e due mani che sono due pale eoliche, che non aveva capito di aver vinto?!?!”
“Hai confuso mezza Italia”.
“Tutti come te Gigio, tranquillo”.
“Tranquillo, non sei stato l’unico”.
“Sei grande, e comunque anche a casa mia nessuno lo aveva capito”.
“È forte quanto rinco il nostro Gigio”.
“Il problema è che pure noi italiani non avevamo capito che tu non avevi capito”.
“Anche io sono rimasta un attimo spiazzata, avevo perso il conto dei rigori. Consolati, non sei l’unico”.
“Troppo concentrato sul pezzo, un grande!”.
“Poteva andare avanti per ore, li avrebbe parati tutti. In completa trance agonistica”.
“È stato più bello così”.
Gigio come Fedez“.

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...