Virgilio Sport

Euro2024, Milan: Leao ancora flop ed entra nel mirino dei tifosi, gli arabi insistono per comprarlo

L'attaccante delude col Portogallo e viene sostituito, per i tifosi non farà mai il salto di qualità mentre l'Al-Hilal è pronto a ricoprirlo d'oro

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Non è la prima volta e la paura è che non sia stata neanche l’ultima. Ieri Rafael Leao ha deluso con il suo Portogallo nel debutto a Euro2024. Nel successo in rimonta e allo scadere dei lusitani contro la Repubblica Ceca era partito benino ma si è spento subito: ammonito per una maldestra simulazione che non ha ingannato l’arbitro Guida, l’attaccante del Milan è andato sempre più calando ed è stato anche sostituito. Per i tifosi rossoneri ormai è un caso.

Leao recidivo, troppi appuntamenti mancati

Che Leao stecchi nelle gare importanti non è una novità, era successo in passato sia con la nazionale che, soprattutto con il Milan. Il giocatore è diventato in questi giorni obiettivo di mercato dell’Al Hilal, squadra che ha vinto l’ultimo campionato in Saudi Pro League. Il club di Riyadh, che la scorsa estate ha ingaggiato Neymar, sarebbe pronto a offrire oltre 100 milioni al Milan per acquistarlo e soprattutto a ricoprire d’oro il talento portoghese.

Le sirene arabe per Leao: l’Al Hilal è sul portoghese

Leao non vorrebbe lasciare il calcio europeo, sogna di vincere la Champions League ed è blindato da una clausola molto alta: il Milan nell’ultimo contratto l’ha alzata a 175 milioni di euro. Se l’Al Hilal arrivasse a pagare la clausola per intero, poi la palla passerebbe al giocatore che avrebbe facoltà di rifiutare o accettare ma per i tifosi una sua cessione non sarebbe particolarmente dolorosa a giudicare dai commenti sui social.

Ravezzani critica Leao e accende la polemica

Accende la miccia Fabio Ravezzani. Il direttore di TeleLombardia scrive su twitter: “Leao ha giocato da Leao. Certamente non ha aumentato le sue quotazioni nella prima apparizione. Il salto di qualità vero avverrà quando farà le stesse belle cose per tutta la partita. A volte sembra uno spot di sé stesso. Oggi è ricco, fa la bella vita e considera il calcio solo uno dei suoi interessi. Il che va benissimo, se solo non giocasse contro gente che spesso ci mette l’anima e tutta la concentrazione”

Fioccano i commenti: “Sempre più di frequente mi chiedo cosa possa far fare a Leao il salto definitivo. Allenatore? Attitudine a giocare per vincere? Anche un semplice episodio umano che cambi la mentalità? Forse succederà, forse no, in ogni caso, il dubbio sull’esito rimane…cordialmente” e poi: “Non ha ancora la testa del fuoriclasse e non so se l’avrà mai. I colpi li ha, ma se non scatta qualcosa dentro di lui a livello mentale rimarrà sempre incompiuto. Gli manca il furore e l’ossessione per la vittoria e il successo di Cristiano Ronaldo e Ibrahimovic”.

C’è chi osserva: “Mi sembra Bernardeschi-2, sempre la scelta sbagliata al momento sbagliato” e anche: “Io ormai mi sono fatto una mia idea su sto giocatore che se sta bene fisicamente ma soprattutto mentalmente é sul pezzo e ha fame e quasi al livello di Vinicius e Mbappe come strappi e colpi ma se non è non ha la testa giusta è un giocatore inutile e irritante” e ancora: “Ha sbagliato il 90% delle palle toccate”. In pochi lo salvano: “Domanda serie e semplice: cosa ci si aspettava da Leao ieri sera? Un goal?un assist, tante giocate? Perché se la risposta è sì, allora la stessa critica si può rivolgere a Silva, Bruno, Ronaldo ecc ecc”.

Clicca qui per altre notizie su Rafael Leao e il Portogallo ad Euro 2024

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

EURO TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...